ROBERTO DI MARCO: UN GRANDE UOMO

Il grande Roberto Di Marco
Ci ha lasciato pochi giorni fa, e ci chiediamo come sia ingiusto che spariscano uomini con la U maiuscola. Roberto Di Marco, per anni presidente della nostra rassegna letteraria, lascia un vuoto incolmabile, per noi e per l'intero territorio marsicano e rovetano. Il direttore Gianni Paris lo ricorda così. "Roberto non era solo il presidente del 6G", dice Paris, "ma un uomo orizzontale. Che significa... Significa che da grande industriale che era diventato nel settore dell'edilizia, ha dato una possibilità a tutti. Impegnato nel sociale come nessun altro, ha dato consigli unici, attenti, lungimiranti. E' stato sempre in grado di fare del bene. Con la sua azienda Codimar srl si è imposto nel panorama industriale italiano, realizzando centri commerciali, strade pubbliche, viadotti, fino ad arrivare agli appartamenti e alle ville per esigenze del privato. Ci mancherà tantissimo", continua Paris. "Mi mancherà infinitamente, lo dico con le lacrime... Chiedevo sempre consigli a lui sul da farsi e se una cosa era giusta o no. Spero ci venga a trovare al 6G 2018... Lo immagino seduto tra le ultime file, come era sua abitudine (discreto in una maniera assoluta), col suo sorriso da gran signore. E con i suoi occhi da uomo per bene e pieno della nostra massima considerazione. Ciao Roberto", conclude Gianni Paris, "il sorriso delle mie parole è lo specchio della tua anima".
Di Marco aveva 53 anni, lascia la moglie Lorella Bisegna, le figlie Valentina e Beatrice, i fratelli Domenico, Leonardo e Maria, che adesso avranno in eredità un grande peso. Quello dell'uomo, dell'imprenditore e del padre di famiglia. Siamo vicini alla famiglia Di Marco e ricorderemo Roberto in una serata della prossima edizione del 6G.

EUGENIA TABELLIONE CURERA' LA SEZIONE RAGAZZI 2018

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi
La prof Eugenia Tabellione curerà la sezione ragazzi della XVII edizione

Sara' la dottoressa Eugenia Tabellione, insegnante di lettere alle scuole medie di Pescorocchiano e Petrella Salto, la responsabile sezione ragazzi/bambini edizione 2018 del nostro festival. Appassionata di letteratura e in particolare di poesia, con un occhio attento anche verso la pittura, curerà i workshop e gli incontri pomeridiani dedicati al pubblico più giovane.

BREVE INTERVISTA AL DIRETTORE ARTISTICO

L'immagine può contenere: 1 persona, primo piano
Lo scrittore Gianni Paris
"Intanto", esordisce Gianni Paris, "auguro a tutto il popolo del festival - e non solo - di trascorrere delle serene vacanze di fine anno. Riguardo il Sei Giornate, per il 2018 voglio tornare a metterci tanto di mio: come è accaduto nelle edizioni tra il 2005 e il 2010. Sarà una diciassettesima candelina ricca di nomi altisonanti e di inventiva sorprendente, strutturata - come già avviene negli ultimi tre anni - in dodici incontri complessivi serali, oltre alla possibilità di prevedere dei corsi al mattino per gli insegnanti, grazie alla disponibilità dei vertici dell'istituto scolastico Mazzini, nella persona della direttrice, Fabiana Iacovitti. Cominceremo a tirare fuori i primi nomi da metà gennaio in poi (narratori e saggisti), per completare verosimilmente il programma almeno un mese e mezzo prima del suo inizio. Anche attraverso il sito www.seigiornateincercadautore.it e la pagina facebook", conclude Paris, "pubblicheremo i titoli e le recensioni dei vari scrittori che verranno a raccontare le loro voci d'inchiostro nel capoluogo marsicano".

ECCO LE DATE DELLA XVII EDIZIONE

L'edizione numero diciassette del Sei Giornate in Cerca d'Autore - il più longevo festival letterario d'Abruzzo - si terrà come sempre ad Avezzano, all'Arena Mazzini, dal 26 giugno al 1° luglio 2018: tutte le sere a cominciare dalle ore 19.00. Confermata la sezione ragazzi e bambini, che verrà affidata stavolta ad una artista marsicana, la rassegna vedrà rafforzato il parterre dei narratori per adulti. L'evento sarà anticipato da una serie di concerti e incontri letterari che andranno a ricollegarsi all'interno della stessa XVII edizione. La direzione artistica del festival tornerà nelle mani dello scrittore Gianni Paris, vero deus ex machina della settimana letteraria avezzanese.
L'immagine può contenere: una o più persone, occhiali_da_sole e primo piano
Il direttore artistico Gianni Paris

BUON INIZIO 2018 A TUTTI

Risultati immagini per gif capodanno 2018